Fr. Pietro e fr. Massimiliano, il rito della vestizione dei due novizi (foto)

September 13, 2020

 

“Poi concedano loro i panni della prova”, così recita il capitolo secondo della Regola dei Frati Minori scritta da San Francesco. Il passo si riferisce proprio ai frati che sono addetti all’accoglienza di coloro che vogliono intraprendere questa vita. È quello che succede da ottocento anni nell’Ordine dei Frati Minori di tutto il mondo, è quello che è successo sabato 12 settembre a Fonte Colombo, Santuario della Regola appunto, e casa di formazione religiosa. 

 

 

Pietro Guardati e Massimiliano Quirico, entrambi romani, dopo un anno di postulato, ovvero un tempo congruo per discernere la volontà di Dio sulla propria vita, sono stati ammessi all’anno di Noviziato, vestendo il saio francescano. Un tempo, questo, di maggior ascolto della Parola di Dio che, nella libertà di questi due ragazzi, diventa dedizione, scelta di vita, vocazione. Pietro e Massimiliano trascorreranno il Noviziato nel Santuario toscano della Verna, altro luogo caro a San Francesco, primo stimmatizzato della storia proprio sul “sacro monte” in provincia di Arezzo.

 

 

Con loro ci saranno gli altri novizi toscani che proprio a Fonte Colombo hanno ricevuto i panni della prova: Alberto Ellati, Emanuele Braconi, Gianfranco Rollo e Umberto Priamo. Ma il numero complessivo dei novizi della Verna salirà a diciannove con l’arrivo di altri candidati provenienti dalle provincie religiose di Sicilia e Terra Santa.

 

 

L’augurio che facciamo a tutti loro è quello di una sequela di Cristo sincera e appassionata perché questo momento speciale che si apprestano a vivere sia - come hanno ricordato i Ministri provinciali fr. Massimo Fusarelli e fr. Livio Crisci - non un tempo di prove da superare ma un tempo in cui mettere alla prova la propria relazione d’amore gratuito per il Signore. D’altronde il Noviziato non è solo un passaggio di disciplina e discernimento in vista della professione dei voti religiosi, ma anche il tempo della consolazione dello Spirito così da poter consolare i fratelli che si hanno accanto (2Cor 1,4).

 

 

Please reload

Notizie recenti
Archivio
Tags
Please reload

Papa Francesco a Greccio

April 15, 2016

1/1
Please reload

In Evidenza
Please reload