La testimonianza di suor Barbara, recente novizia del Monastero di Farnese

Il 25 gennaio scorso nel Monastero delle Clarisse di Farnese (Vt), durante la celebrazione dell'Ora media, c'è stato il rito della Vestizione di Barbara Pisano che ha appena iniziato il periodo del Noviziato. Barbara è sempre stata una presenza discreta e generosa nei nostri conventi del Palatino e di san Francesco a Ripa, ed ora ha scelto la sua nuova strada di consacrazione. Anche per questo motivo erano presenti, oltre al Ministro provinciale fr. Massimo Fusarelli, anche fr. Roberto Bongianni e fr. Simone Castaldi, frati che hanno conosciuto bene l'entusiasmo di Barbara negli ultimi anni.


Ecco, di seguito, la sua testimonianza:


"Il mio cammino vocazionale è iniziato ad agosto del 2014 quando per la prima volta sono andata al convento di San Bonaventura al Palatino dopo aver contattato tramite mail un frate che viveva lì che mi ha accolta come un padre e mi ha fatto subito fatta sentire a casa. Con lui mi sono confessata e la grazia del sacramento della riconciliazione ha inondato il mio cuore di pace, la mia vita dopo poco è cambiata sia interiormente e sia negli aspetti concreti.


Fino ad allora avevo vissuto mettendo da parte Dio nella mia vita,ma lui ha avuto pazienza e mi ha aspettata. Infatti così è stato da quel momento. Il "Palatino" è diventato la mia seconda casa, un rifugio sicuro e rassicurante per lo Spirito e un luogo in cui intrecciare relazioni vere e profonde che avevano il profumo di Gesù Cristo. Mi piace affermare che sono cresciuta nella fede insieme ai frati che mi hanno presa per mano con tanta tenerezza... e poi era bello osservarli, la carità la acquisisci anche rubando con gli occhi a volte.


Ad un certo punto è nato dentro di me un forte desiderio di mettermi a disposizione e provare a restituire ciò che avevo ricevuto in modo inaspettato e quindi ho iniziato il mio servizio al convento di San Francesco a Ripa a Trastevere con i poveri, era bello stare con loro mangiare insieme a loro, ho anche vissuto un tempo lungo al convento vivendo con loro.


Posso dire di essere stata evangelizzata dai poveri e che loro sono stati la mia teofania. Ma il Signore alla fine mi ha fatto capire che voleva me povera e per una serie di Dio-incidenze sono arrivata al Monastero di Farnese e dopo il postulato il 25 gennaio ho fatto la vestizione. La scelta della data non è stata casuale perché ricorda la conversione di san Paolo e la grazia e la luce che l'incontro con Dio mi ha donato."


Buon cammino, sorella Barbara!



fr. Simone, sr. Barbara e fr. Roberto nel giorno della Vestizione

Notizie recenti
Archivio
Tags
In Evidenza

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Sostieni le nostre opere

per un mondo più fraterno

© 2019 PROVINCIA SAN BONAVENTURA DEI FRATI MINORI

CF 80183210584

Scala dell'Arce Capitolina, 12 00186 ROMA

Tel. 06 69763811 Fax 06 69763816